LE COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI

La comunicazione come strumento di consapevolezza

INTRA ARTICULAR METHODS 2019 - Corso Teorico-Pratico per Specialisti

Novembre 2019 - INTRA ARTICULAR METHODS 2019 - SAVE THE DATE

Corso Teorico-Pratico per Specialisti presso il Presidio Sanitario Ospedale Cottolengo.
LA PARTECIPAZIONE AI LAVORI È LIMITATA AD UN NUMERO MASSIMO DI 30 ISCRITTI

RAZIONALE SCIENTIFICO DELL'EVENTO FORMATIVO
Da una definizione alquanto generica, inerente la capacità di lubrificare le articolazioni promuovendone una buona funzionalità, l’acido ialuronico ha via via sviluppato evidenze sempre più marcate sul peculiare meccanismo d’azione, che è stato definito ed avallato da centinaia di migliaia di esperienze a livello mondiale. E’ oggi ritenuto di fatto uno dei presidi in grado di intervenire attivamente sulla patologia artrosi, nella quale sempre è presente una low grade inflammation, con una azione di inibizione di molti mediatori della flogosi, il cui freno si traduce positivamente in una minore azione degenerativa a livello articolare. Non solo: l’azione dell’acido ialuronico, tesa anche allo stimolo nei confronti della sintesi dei proteoglicani, stimola in tal modo molecole che compongono in modo fondamentale il tessuto cartilagineo.
Ecco quindi che da mero presidio contro l’attrito dei capi articolari, l’acido ialuronico ha ben presto conquistato un ruolo nella cura dell’artrosi, dove, senza pretesa di guarigione, si è però in grado di intervenire con la singola infiltrazione sia sull’aspetto sintomatico del dolore e della funzione, ma, d’altro canto anche sulla capacità di inibire l’apoptosi condrocitaria, stimolando per contro la proliferazione dei condrociti stessi. In definitiva, l’applicazione pratica, tecnica e clinica, delle infiltrazioni di ialuronato è oggi frutto anche di raccomandazioni delle principali società, e rappresenta una metodica relativamente poco invasiva, in grado spesso di recare beneficio nel breve - medio termine, quando è ancora possibile intervenire senza ricorrere alla protesizzazione del soggetto. L‘anelito di una acquisizione corretta delle metodiche e degli approcci più coerenti in tale ambito ha dato origine a numerose scuole di terapia infiltrativa, che hanno permesso una buona diffusione sul piano internazionale di quello che è un presidio terapeutico i cui confini non sono ancora ad oggi del tutto noti e che risultano ancora parzialmente inesplorati.
 

Profilo utente

Dove siamo?

Indirizzo
Via S. Giuseppe Benedetto Cottolengo, 9, 10152 Torino

Telefono

+39 011 529 4111